Destinatari

Persone che versano in condizioni di disagio, di rischio sociale e di emarginazione nonché nuclei familiari con presenza di minori o di nuclei monoparentali.

 

Requisiti

  • Essere cittadini comunitari;
  • Essere residenti in Regione da almeno 36 mesi;
  • Avere un ISEE pari o inferire a euro 7.500,00 (nei casi in cui l'ISEE non rappresenti la reale situazione reddituale del destinatario a causa di sopravvenuti eventi eccezionali, esso potrà essere ricalibrato con criteri stabiliti dall?Assemblea dei Sindaci).

 

Modalità di pagamento

L'ammontare massimo dell'intervento è pari a un dodicesimo della differenza tra il valore della situazione reddituale del richiedente, moltiplicato per il numero dei mesi per i quali è concesso. La durata massima è di 6 mesi. L'ammontare dell'intervento può essere elevato fino a un massimo di euro 100,00 mensili per ogni figlio a carico.

 

Si può presentare la domanda direttamente all'Ufficio Sociale.